lunedì 23 agosto 2010

Antonio Rubino

il Giornalino della Domenica, 1907

il Giornalino della Domenica, 1908

Viperetta, 1934

Topolino, 1937

sedia per cameretta, 1921

testatina della carta da lettere, 1928

3 commenti:

  1. Amo Rubino! La cameretta da cui viene la sedia è favolosa: http://www.architecturaldigest.com/resources/travels/2007/11/travels_slideshow_112007?slide=8#slide=8

    RispondiElimina
  2. ho conosciuto Rubino appunto alla Wolfsoniana!...sono riuscita a sfogliare una vecchia edizione di Viperetta in biblioteca e lo scorso anno mi sono fatta regalare il volume su Rubino di Santo Alligo pubblicato da Little Nemo....che meraviglia!

    RispondiElimina
  3. e per proseguire l'indagine, vi segnalo il mio post (per ora) più recente...

    http://illustrautori.blogspot.com/2011/01/antonio-rubino-1880-1964.html

    vi ho anche (doverosamente) citato... ;-)
    Rubino è vivo e lotta insieme a noi contro la barbarie imperante!

    RispondiElimina